Arriva il bonus gas: riduzione del 15% sulla bolletta delle famiglie bisognose

Da oggi (e fino al 30 aprile 2010) è possible presentare presso i Comuni e presso le strutture specializzate come i CAF, la domanda per ottenere il cosiddetto “bonus gas”, che comporta una riduzione del 15% sulle bollette del gas (al netto delle imposte).
Interessati a questa possibilità, che segue il bonus già in uso per l’energia elettrica, sono le famiglie con reddito ISEE inferiore a 7500 euro, 9500 nel caso di famiglie numerose con più di 3 figli a carico.

Questo bonus, cumulabile con il succitato bonus elettrico, dovrebbe portare ad un risparmio dai 25 ai 160 euro per le famiglie fino a quattro componenti, e dai 40 ai 230 euro annui per le famiglie con almeno cinque componenti.

Da parte nosta consideriamo lodevole l’iniziativa dell’Autorità per l’Energia a favore delle famiglie più deboli,tantopiù che dal 1 gennaio ci sarà un aumento dei costi del gas, che per attuare questa forma di sostegno ha cercato la collaborazione con i Comuni, adottando procedure telematiche per l’invio delle domande che diminuiscono i costi a tutto vantaggio dei destinatari di queste iniziative.
Riteniamo però troppo bassa la soglia dei 7500 euro necessari per accedere a tale sostegno.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: