Carburanti: ancora aumenti, e meno male che l’inflazione è ai minimi storici

Ancora aumenti del costo dei carburanti, a causa dell’aumento del prezzo del petrolio.
Infatti il csto della benzina è salito a 1,35 euro al litro, mentre il gasolio si attesta ad 1,20 euro circa.
Tale aumento sarebbe dovuto all’aumento a sua volta del costo del petrolio, salito proprio in questi giorni ad 82 dollari al barile.

Ci chiediamo come mai però l’adeguamento dei prezzi al costo del petrolio è immediato se si tratta di un aumento, mentre è molto più lento (o spesso non avviene) quando si tratta di una diminuzione.
A questo punto ancora di più di sembrano ridicoli i dati di questi giorni sull’inflazione nel 2009 e chiediamo al governo di fermare questa speculazione che avviene ogni giorno ai danni delle famiglie italiane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: