Il Consiglio di Stato conferma la multa di 11 milioni 700 mila euro ad Enel

Il Consiglio di Stato, ribaltando la sentenza del TAR Lombardia, ha confermato la multa di 11 milioni e 700 mila euro inflitta ad Enel Distribuzione dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (a seguito di segnalazione di un associazione dei consumatori) per non aver fornito alla clientela l’informazione sulla possibilità di pagare senza oneri aggiuntivi le fatture presso sportelli bancari convenzionati dal luglio 2000 al febbraio 2006.

Accogliamo favorevolmente questa notizia, anche in ragione della situazione di quasi monopolio di Enel Energia (situazione peraltro sottolineata nella sentenza); speriamo che questa sentenza sia di monito ad Enel per evitare ulteriori soprusi ai danni dei consumatori; l’importo della multa dovrebbe essere utilizzato per iniziative a favore dei consumatori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: