Il TAR Puglia blocca le trivellazioni petrolifere nei mari pugliesi

Il TAR Puglia ha accolto il ricorso della Regione Puglia contro il decreto di autorizzazione rilasciato dal Ministero dell’Ambiente alla compagnia petrolifera inglese Northern  Petroleum per trivellazioni finalizzate alla ricerca di giacimenti petroliferi al largo delle Coste di Monopoli (BA).

In particolare i giudici amministrativi hanno accolto i profili di illegittimità denunciati dalla Regione Puglia sulle autorizzazioni richieste dalla compagnia , basati sulla considerazione che la stessa ha richiesto diverse autorizzazioni per un ristretta area, senza tener conto delle disposizioni legislative che prevedono che per la richiesta di valutazione di impatto ambientale si tenga conto del contesto ambientale complessivo in cui verranno effettuate le operazioni.

Siamo contenti che finalmente i cittadini pugliesi possono riappropriarsi del loro mare e delle loro coste e speriamo che tale decisioni eviti che si compia uno scempio nei nostri mari, che danneggerebbe l’ecosistema marino del sud barese e la qualità della vita dei cittadini stessi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: