Scendono i prezzi dei carburanti: ancora troppo poco

Questa settimana tutte le maggiori compagnie petrolifere hanno ridotto i prezzi dei carburanti: la prima è stata AGIP, seguita da API/IP, Shell fino ad arrivare a Tamoil che proprio oggi ha ribassato di 0,5 centesimi il prezzo della benzina e 0,4 centesimi il prezzo del diesel.

Oggi quindi i prezzi oscillano tra 1,37 euro al litro (Esso e Q8) ed 1,38 euro (le altre compagnie) per la benzina, mentre per il diesel i prezzi si assestano tra 1,23 euro al litro (Esso) ed 1,24 euro (le altre).

Riteniamo sia ancora troppo poco in rapporto ai ribassi del prezzo del petrolio; continua a verificarsi la doppia velocità nell’adeguamento dei prezzi, per cui quando il prezzo del petrolio sale le compagnie lestamente alzano i prezzi dei carburanti in proporzione, mentre quando il prezzo del petrolio scende, il costo dei carburanti invece non viene prontamente modificato, e comunque sempre in modo meno che proporzionale.

Chiediamo ancora una volta l’intervento del Governo ed una effettiva liberalizzazione del settore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: