Esenzione dal canone RAI per gli over 75

Gli ultrasettancinquenni non devono più versare il canone RAI dal gennaio 2008.

Lo ha dichiarato l’Agenzia delle Entrate, precisando che l’esenzione è valida per coloro che avendo compiuto 75 anni hanno un reddito annuale (compreso quello del coniuge) non superiore a 6713,98 euro e non convivono con altri soggetti diversi dal coniuge; tale limite è applicato in virtù del fatto che la finalità della norma è di aiutare i soggetti in grave difficoltà economica.

La richiesta di esenzione va effettuata presso la sede dell’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile di ciascun anno; coloro che invece maturano il diritto nel secondo semestre dell’anno, dovranno presentarla entro il 31 luglio, e per il 2010, entro il prossimo 30 novembre. Per le annualità successive, i contribuenti potranno continuare ad avvalersi dell’agevolazione senza dover presentare nuove dichiarazioni. Chi, invece, nel corso dell’anno attiva per la prima volta un abbonamento al servizio radiotelevisivo, deve inviare la dichiarazione entro 60 giorni.

Per il periodo 2008 -2010 potrà essere chiesto il rimborso tramite un modello disponibile presso le sedi dellAgenzia o sul sito internet, allegando una dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti per l’esenzione.

L’Agenzia precisa inoltre che gli abusi saranno puniti con sanzioni tra 500 e 2mila euro per ogni annualità oltre al pagamento del canone evaso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: