Nuove norme per tutelare il credito al consumo

E’ entrato in vigore il decreto legislativo 141, che attuando la direttiva europea 2008/48/CE dispone una maggiore tutela per i consumatori che stipulano contratti di credito al consumo (il credito per l’acquisto di beni o servizi per uso privato).

In particolare gli elementi di maggiore novità sono la possibilità di recedere entro 14 giorni dalla stipula del contratto, il merito creditizio, cioè la valutazione delle possibilità di indebitamento del consumatore ed il collegamento negoziale tra contratto di acquisto e contratto di finanziamento; quest’ultimo aspetto è molto importante, in quanto estinto il primo si estingue anche il secondo.

Pertanto in caso di risoluzione del contratto di acquisto sarà risolto anche il contratto di finanziamento, evitando le numerose controversie che sorgevano tra soggetto finanziatore e consumatore in caso di risoluzione del contratto di acquisto.

Per quanto riguarda il recesso invece viene previsto un vero e proprio diritto di ripensamento, come detto da esercitare entro 14 giorni dalla stipula del contratto o dal momento in cui il consumatore ha ricevuto le informazioni contrattuali (prima invece il recesso era previsto entro 30 giorni ma solo nel caso in cui vi fossero modifiche unilaterali del contratto da parte del finanziatore).

Altra importante modifica è l’abolizione dello ius variandi, cioè la possibilità per la banca di modificare le condizioni contrattuali del mutuo unilateralmente.

Inoltre sono previste norme più severe per lo svolgimento dell’attività di mediatori creditizi, che svolgono attività di intermediari tra le società finanziarie ed i consumatori, l’alto ricorso ai quali rende i costi dei finanziamenti al consumo in Italia più alti che negli altri paesi europei.

Finalmente anche in Italia viene introdotta una maggiore tutela per i consumatori che stipulano contratti di finanziamento, troppo spesso lasciati all’arbitrio di società finanziarie spesso senza scrupoli, in un momento in cui le famiglie italiane sono allo stremo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: