Recuperati incentivi indebiti per le energie rinnovabili: andranno a beneficio delle bollette delle famiglie

L’Autorità per l’Energia ed il GAS (AEEG), in collaborazione con la Cassa Conguaglio per il settore Elettrico, ha scovato circa 166 milioni di euro di contributi a favore degli impianti per le energie rinnovabili o assimilate indebitamente percepiti (di cui 110 già recuperati) dopo un’indagine durata cinque anni.

L’indagine è stata compiuta da un team di esperti nominati dalla Cassa, che hanno effettuato circa 130 ispezioni su un parco centrali per una potenza di 9.350 MW.

L’aspetto per noi più interessante è la decisione di utilizzare le somme recuperate per alleggerire le bollette del consumo di energia delle famiglie: siamo molto contenti di questa decisione che permetterà di alleviare i costi per l’energia in un momento in cui le famiglie sono in sofferenza anche a causa dei rincari dei costi dell’energia elettrica, del gas e dei carburanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: