Rc auto: rincari del 25% negli ultimi due anni

L’Antitrust denuncia l’aumento del 25% dei prezzi delle polizze rc auto tra il 2009 ed il 2010, che sommati agli aumenti degli anni precedenti, dimostrano una situazione insostenibile: il cartello delle compagnie impone prezzi esorbitanti ed iniqui agli automobilisti, facendosi beffa delle sanzioni ricevute negli ultimi anni dall’Autorità (secondo noi troppo leggere).

Gli aumenti sono peraltro immotivati, visto che gli incidenti sono in diminuzione costante da anni, e le truffe, causa dichiarata degli aumenti delle polizze nel sud Italia, sarebbero evitabili con alcuni accorgimenti organizzativi.

Pensiamo che sia ora di far cessare questa situazione, e ci auguriamo che dopo la denuncia, l’Autorità intervenga per aumentare la concorrenza in questo settore, e sanzionare in modo più pesante gli accordi tra le compagnie, che permette loro di speculare in questo modo indegno.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: