Riprende la circolazione ferroviaria sulla tratta Bari-Roma

giugno 7, 2010

Questa mattina è ripresa la circolazione ferroviaria sulla tratta Bari-Roma; alle 9.20 infatti è transitato sui nuovi binari ricostruiti presso la cittadina di Montaguto (AV) dopo la frana del marzo scorso il primo treno, il convoglio n. 9350 Lecce- Roma.

Fino al 14 giugno RFI ha però comunicato che i treni subiranno dei rallentamenti per permettere il completamento dei lavori, con un ritardo stimato dei tempi di viaggio calcolabili tra i 10 ed i 20 minuti circa.

Invece i treni regionali n. 8219 ed 8224 tra Napoli e Benevento continuano temporaneamente ad essere sostituiti del servizio autobus.

Finalmente si chiude questa incresciosa situazione che per quasi tre mesi ha isolato la Puglia da Roma, rendendo di fatto impossibili i collegamenti ferroviari tra le maggiori città pugliesi e la capitale.

Annunci

La linea ferroviaria Bari – Roma interrotta per ancora due mesi

aprile 15, 2010

Saranno necessari ancora due mesi per ripristinare la linea ferroviaria Bari – Roma, interrotta da una frana all’altezza di Montaguto (AV) dal 10 marzo scorso, e che di fatto ha isolato la Puglia.

Queste sono le stime che il commissario straordinario De Biase ha esposto nella relazione tecnica che lo stesso presenterà alla Protezione Civile; infatti servono circa 40 giorni per rimuovere i detriti portati dalla frana sul percorso della linea ferroviaria, ed altri 10 perchè RFI ripristini la linea e possa riprendere il collegamento.
Sempre però che il movimento del terreno si arresti, come è stato negli ultimi due giorni.

Intanto Trenitalia sta cercando soluzione alternative ai bus, facendo giungere i treni da Lecce e Brindisi via Taranto – Metaponto – Potenza – Battipaglia – Salerno – Napoli, mentre quelli da Bari dovrebbero giungere via Pescara.
Alitalia invece propone tariffe scontate fino a fine mese per i voli da Bari e Brindisi verso Roma