Dal 1° ottobre nuovi servizi INPS online

settembre 29, 2011

Dal 1 ottobre parte una nuova serie di richieste di prestazioni e servizi richiedibili direttamente online sul sito internet dell’ INPS, proseguendo la digitalizzazione iniziata nei mesi scorsi

Infatti da sabato prossimo potranno essere richiesti online i seguenti servizi:

– Visite mediche di controllo da parte dei datori di lavoro (con periodo transitorio fino al 30 novembre);

– assegni familiari per coltivatori diretti, mezzadri e coloni (con periodo transitorio fino al 30 novembre);

– autorizzazione ai versamenti volontari per il Fondo di previdenza per il personale dipendente delle aziende private del gas, il Fondo speciale per il personale dipendente dalla Ferrovie dello Stato S.p.a. e l’Istituto Postelegrafonici (IPOST), (con periodo transitorio, fino al 31 dicembre).

Durante il periodo transitorio queste prestazioni potranno essere richieste anche secondo le modalità tradizionali (con istanza cartacee), mentre successivamente dovranno essere effettuate obbligatoriamente online, tramite pin richiedibile direttamente dal cittadino o tramite gli intermediari autorizzati.

Ci auguriamo che la digitalizzazione serva a velocizzare le procedure, venendo incontro alle esigenze dei cittadini, e non crei maggiori disagi all’utenza di quanti attualmente se ne verificano.


Sportello INPS on line, niente più code per consegnare istanze e moduli

gennaio 4, 2011

Dal 1 gennaio è operativo lo sportello INPS Online, che permetterà ai cittadini di presentare esclusivamente online alcuni tipi di istanze e richieste di prestazioni. In questo modo non si dovranno più affrontare code agli sportelli, ma sarà possibile direttamente dal proprio computer effettuare tali adempimenti.
Per utilizzare tali servizi sarà però necessario richiedere un PIN che abiliterà l’accesso al portale; e per coloro che hanno difficoltà ad accedere telematicamente ai servizi, è previsto comunque la possibilità di inviare le domande direttamente al numero 803164, che fornirà inoltre tutte le informazioni necessarie, o rivolgersi agli intermediari abilitati
Per ora è stata resa pienamente operativa la possibilità di presentazione delle domande di indennità di mobilità ordinaria, di disoccupazione ordinaria e l’accentramento della posizione contributiva delle aziende; gli altri servizi saranno gradualmente digitalizzati, per cui ci sarà un periodo di transizione di tre mesi, in cui si potranno presentare le istanze sia cartacee che online.

Non possiamo che accogliere in maniera positiva questa notizia, che rende più pratico l’accesso alle prestazioni INPS, permettendo un ottimizzazione dei tempi da parte di cittadini ed aziende ed eliminando anche tonnellate di carta di istanze e moduli; auspichiamo che il servizio funzioni in maniera ottimale e permetta gradualmente di accedere direttamente on line a tutti i servizi dell’Istituto.

Il link con l’elenco dei servizi accessibili on line