I gestori del settore gas ricorrono al Tar contro la riduzione delle tariffe decisa dall’Autorità

ottobre 11, 2010

Eni, Enel, Gas Plus A2A hanno ricorso al Tar Lombardia contro la decisione di ridurre dal 1 ottobre il costo del gas per i consumatori dello 0,1%, mentre i gestori volevano un aumento del 3,2%.
La decisione dell’autorità è stata presa sulla base dell’andamento del mercato internazionale del gas, che nell’ultimo periodo ha subito dei ribassi; i gestori vogliono ingiustamente speculare sulle famiglie senza alcun motivo.

Ci auguriamo che il Tribunale Amministrativo Regionale lombardo respinga tale ricorso, che ha l’intenzione di colpire ancora una volta le famiglie in questo momento di grave crisi economica solo per far crescere i propri margini di profitto sulle forniture.

Annunci

Diminuiscono i prezzi di energia elettrica e gas

ottobre 2, 2010

Con il mese di ottobre sono entrate in vigore le riduzioni delle tariffe di energia elettrica e gas; in particolare la diminuzione è dello 0,5% del costo dell’energia elettrica e dello 0,1% per il gas.

Tali riduzioni sono stati decise dall’Autorità per l’energia elettrica ed il gas, che trasferisce sui consumatori i vantaggi derivanti dal calo dei prezzi del gas sul mercato internazionale e dalla crescente produzione di gas non convenzionale; le aziende invece chiedevano un aumento di circa il 3,2% delle tariffe del gas.

Si riduce anche il prezzo del GPL distrubuito in rete del 2,8%.